Skip to content

LAURA SADDI – “Stupid girl”

Laura Saddi mostra il suo alter ego attraverso le Stupid Girls, una serie di collage su acrilico e pastello a olio, che proprio per la tecnica utilizzata, rendono al meglio il significato intrinseco nelle opere.

Scomporre e ricomporre i pezzi non è mai un processo affidato al caso, anzi richiede studio e selezione, di quelli che, altrimenti, verrebbero considerati meri scarti (del passato o del presente) per la creazione di nuove forme e nuove storie.

Ritagliare giornali e riviste, scegliere gli elementi che, ricomposti trovino il legame con il pensiero dell'artista permette la creazione di un nuovo racconto e di una nuova vita, diventano un gioco fra simmetrie e analogie, contrapposizioni e legami che ogni singola immagine può avere con l'altra.

Come le sfaccettature della personalità di ognuno di noi, tenute assieme nella vita quotidiana, nel nostro personale collage, le Stupid Girl sono una delle immagini di sè che l'artista propone all'osservatore.

Il collage è rivoluzione, è sovversione del canone, delle informazioni di cui siamo continuamente bombardati, è a rielaborazione di una realtà patinata, di una bellezza irreale che invece ritorna completamente trasfigurata nelle opere di Saddi. Muta il significato originale delle immagini nella creazione di una nuova realtà. Dall'ipocrisia delle modelle nelle riviste all'illusione delle Stupid Girl.

*le opere di Laura Saddi sono disponibili nella sezione SALE 

Iscriviti alla newsletter di Mancaspazio!

Oltre ad essere sempre aggiornato sulle news della galleria avrai accesso in anteprima all'intero catalogo delle opere disponibili.