Skip to content

Things have to change

Things have to change
[Le cose devono cambiare]

 

Emancipatevi dalla schiavitù mentale
Nessuno può liberare le nostre menti tranne noi stessi
Non abbiate paura dell'energia atomica
Perché nessuno di loro può fermare il tempo
Per quanto tempo uccideranno i nostri profeti
Mentre ce ne stiamo a guardare?

Bob Marley, Redemption Song

 

Sulla tela ormai rugosa come pelle fossile, versai dapprima un residuo di ocra, aspettando che asciugasse prima di versarci sopra del nero, tanto per non ammettere a me stesso che non potevo più farci niente.

Invece, rimossi entrambi gli strati di nero e d’ocra, vidi la corteccia, e le macchie di bianco stranamente nitide e simmetriche, come ottenute con quadratini di carta gommata, che poi si rivelarono essere le camicie dei tre coraggiosi ragazzini.

Non mi ci volle molto per intravedere il topo bianco in alto, né per scoprire che quello su cui si posa non è un ramo ma ha l’occhio del serpente che avrebbe dovuto mangiarselo, e invece, per qualche ragione, gli è diventato amico.

Quale guida migliore avrei potuto volere per riuscire ad infondere una luce diversa ad una scena così apparentemente oscura, per cambiare la natura di un incontro il cui esito è sempre dato per scontato?

Per questo non mi stupii, quando vidi che si abbracciavano.

Iscriviti alla newsletter di Mancaspazio!

Oltre ad essere sempre aggiornato sulle news della galleria avrai accesso in anteprima all'intero catalogo delle opere disponibili.